sabato 4 agosto 2018

Elisabetta Canalis: "La tv, Clooney, Vieri... i miei primi 40 anni"

Quella di Elisabetta Canalis è una bellezza senza tempo. Il 12 settembre festeggerà un traguardo importante, l'ex velina spegnerà 40 candeline senza ansie né rimpianti. Perché è una donna realizzata. Vive a Los Angeles, è innamoratissima del marito Brian Perri ed è pazza della dolcissima figlia Skyler Eva di tre anni. Insomma, non poteva desiderare di più e a Vanity Fair si racconta tra passato (da Striscia a George Clooney e Bobo Vieri) e futuro.
 Di "Striscia la Notizia", dove tutto è cominciato, si porta dietro una eredità importante, l'amica di sempre Maddalena Corvaglia: "Maddalena è mia amica dai tempi del bancone di Antonio Ricci. E' calma anche nei momenti drammatici. Ha sempre una spiegazione per tutto. Siamo state fortunate e brave a rimanere complici".
Elisabetta si sbottona anche sugli ex storici, a cominciare da Bobo Vieri, che presto diventerà papà (aspetta un figlio da Costanza Caracciolo, ndr): "Quando l'ho chiamato per fargli le congratulazioni, mi è venuto da piangere, ma con il sorriso, felice, come succede solo con le persone che a dispetto del tempo che passa rimangono importanti".




E su l'internazionale George Clooney che l'ha resa famosa in tutto il mondo sottolinea: "Non lo voterei mai se si candidasse alle presidenziali Usa. Le nostre idee politiche sono sempre state diverse, oserei dire opposte. Non conciliabili. Ed erano motivo di dissidio".
Intanto a settembre torna in tv con la fiction in prima serata su Canale 5 l'Isola di Pietro, dove ritroverà Gianni Morandi che ha affiancato al Festival di Sanremo: "Si parla sempre delle sue mani enormi, di queste braccia lunghissime che ha. Ma è ufficialmente l’uomo con più capelli che io abbia mai visto. Mi fa morire dal ridere. Mi ha accolto sul balcone, in mutande, leggendo il giornale. Come nulla fosse...".