domenica 1 maggio 2016

Segreti di Hollywood, le celebrity più antipatiche

Davanti ai riflettori delle telecamere le star di Hollywood si presentano con un sorriso smagliante, con un’interpretazione formale della propria immagine e con una gentilezza che sembra quasi innata.
Dietro le quinte però, l’apparenza inizia a scemare con l’allontanarsi dei giornalisti, per dare spazio alla vera natura dei vip. 



Secondo quanto raccontano recenti fonti di tabloid americani, la stella nascente Christian Bale, sarebbe una persona al quanto iraconda e scontrosa tanto da litigare spesso con i giornalisti.
Anche se non l’avreste mai detto Jennifer Aniston non è la regina incontrastata della simpatia. L’ex cast della fortunata serie televisiva Friends, la descrive come una persona introversa, schiva e solitaria, tanto da pranzare sola durante le riprese quotidiane del telefilm.
Che Linsday Lohan fosse un’attrice eccentrica a dire il vero ce lo aspettavamo, ma a quanto pare è protagonista di capricci fuori dalla portata di qualsiasi essere umano, tanto che molti si rifiutano di lavorare con lei per via delle richieste e dei ritardi subiti in fase di produzione. Snob fino al midollo, è l’atteggiamento superbo di Jennifer Lopez. Si narra che l’attrice/cantante latina in determinati momenti non abbia rivolto la parola a nessuno, spingendo il proprio agente a fare da tramite tra lei e lo staff che la circondava.
Famosi anche gli attacchi d’ira di Sharon Stone contro le proprie assistenti, con urla e imposizioni. Non sono da meno i capricci di Madonna, Taylor Swift, Kim Kardashian e sorelle.

Post più popolari